Irrigazione

L'irrigazione è una delle principali operazioni colturali che si prefigge differenti scopi secondo il contesto ambientale ed operativo.

Nei casi più ricorrenti, questa tecnica è finalizzata a incrementare l'umidità del terreno, quando gli apporti idrici naturali e le riserve immagazzinate sono insufficienti a coprire il fabbisogno delle piante, prati e ortaggi.  

In questi casi, l'umidità del terreno rappresenta un fattore limitante, perciò la tecnica incrementa la produttività di un terreno offrendo come risultato un miglioramento nell’assorbimento degli elementi nutritivi da parte delle piante e di conseguenza crescita e armonia nell’aspetto.

Per calcolare il fabbisogno irriguo di un giardino si sottraggono dagli apporti d'acqua annuali (piogge, risalita da falda, acqua trattenuta dal terreno) i fabbisogni idrici delle varie specie vegetali presenti ottenendo in questo modo i fabbisogni irrigui netti, ai quali vanno aggiunte le perdite che si verificano nel corso dell'irrigazione, in generale si calcola il fabbisogno quotidiano adatto al mantenimento del rapporto acqua – vegetale.

Come fonte da cui prelevare l'acqua, i sistemi di irrigazione fanno uso di condotte, acquedotti, pozzi e serbatoi.

Questa Categoria è suddivisa in varie sezioni in cui trovate tutti i componenti necessari per realizzare impianti di irrigazione automatici interrati e fuori terra, per parchi, giardini, orti e campi sportivi.

I prodotti proposti per la distribuzione dell’acqua sono delle migliori marche e di alta qualità, adatti sia per impianti di irrigazione fai da te, sia per i professionisti di settore.

Svariata è la scelta di centraline, tubazioni, irrigatori dinamici e statici, ala gocciolante, elettrovalvole, collegamenti elettrici, sensori di pioggia, raccordi e tanto altro.

L'efficacia dell'irrigazione a pioggia, adatta soprattutto per il tappeto erboso, dipende in larga misura anche dalle condizioni meteorologiche nel momento in cui questa viene effettuata, in presenza di vento la distribuzione tende a non essere uniforme, con conseguenti sprechi di acqua.

Inoltre una eccessiva suddivisione delle goccioline d'acqua provoca ingenti perdite per evaporazione.

Diversa è invece l’irrigazione a goccia, dove si riesce a gestire al meglio la somministrazione di acqua, sistema utilizzato per irrigare siepi, cespugli, ortaggi e fiori.

Irrigazione

Articoli 1-9 di 163

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-9 di 163

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

I Nostri Marchi